Un prete con le palle

So che ho scritto un titolo becero per questo articolo, ma non faccio il copy e va bene così. Avrei potuto intitolarlo “la bellezza della matematica che nessuno mi ha mai insegnato” oppure “ora et decora”. Forse la devo smettere e scrivere qualcosa di intelligente.

Magnus Wenninger

Padre Magnus Wenninger è un monaco benedettino, matematico, che costruisce poliedri tridimensionali utilizzando la carta.

ironici!

Sicuramente, da buon cattolico e da buon matematico, cioè da chi conosce ciò che sta dietro l’apparenza delle cose, si sa prendere con ironia.

Come progetti le sue sorprendenti sculture non sono riuscito a capirlo, certo c’entra la matematica. Di sicuro sono bellissime da vedere e mi è venuta voglia di fare qualcosa di simile. Come quando, anni fa, ispirato da Buckminster Fuller, per un open day del mio liceo progettai una cupola di 5 metri di diametro costruita con cannucce per bibite e giunti di filo di ferro. Fu un mezzo fallimento. Ma non faccio il matematico e va bene così.

Una Risposta to “Un prete con le palle”

  1. Gio Says:

    “La deformazione dello spazio indotta dagli elementi” o qualcosa del gnere… no?

    Alla fine la squadra tecnica ce la fece a farla stare in piedi, appesa nel buco davanti all’atrio d’ingresso.

    Ricordo che il Mapo e Pamovio quel giorno tirarono giù tutti i santi che conoscevano per incastrare le cannuccie senza che si staccassero…

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: